Manutenzione

Digital CFO: la risposta immediata alla gestione della crisi aziendale!

Agevola l’adempimento dell’obbligo di legge, ottimizza la finanza aziendale, migliora il rapporto con le banche.


Normativa

Il codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza 2019 (D.L. n. 14 del 12 gennaio 2019 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio 2019), ha introdotto un sistema di procedure di allerta per l'individuazione anticipata degli stati di crisi: la legge impone a tutte le imprese di dotarsi di strumenti idonei a rilevare tempestivamente i sintomi della crisi.


Soluzione

Digital CFO è un insieme di tool di analisi finanziaria aziendale per gestire in modo semplice ed intuitivo il rapporto banca/impresa alla luce dell’inasprimento dei requisiti sul credito, ottimizzare la finanza aziendale e al contempo rispondere al dettato normativo della L.155/2017 che impone a tutte le aziende di dotarsi di un assetto organizzativo idoneo a rilevare tempestivamente i sintomi della crisi d’impresa.

Digital CFO esegue automaticamente una serie di verifiche diagnostiche sviluppate appositamente per evidenziare elementi in gradi di segnalare una potenziale crisi futura. Per ogni possibile segnale di crisi evidenziato, il software fornisce commenti automatici sull'interpretazione del sintomo in modo da indirizzare la fase prognostica.

I tool di Digital CFO consentono di:

  • analizzare automaticamente la centrale rischi di Banca d’Italia al fine di calcolare il rating creditizio e ottenere suggerimenti per un immediato miglioramento, gestire il rapporto banca impresa, ottimizzare la finanza aziendale, risparmiare oneri finanziari, monitorare gli sconfinamenti, lo stato delle garanzie, delle cartolarizzazioni e di tutte le operazioni compresi factoring attivi e passivi;
  • calcolare lo score del nuovo medio credito centrale, conoscere l’esito della domanda di accesso alla garanzia del medio credito centrale e ottenere la valutazione sui singoli fattori che influenzano l’esito della domanda;
  • istituire un sistema di allerta atto a rilevare tempestivamente i potenziali sintomi della crisi d’impresa come richiesto a tutte le aziende dal 16/03/2019 dalla legge 155/2017. Lo strumento utilizza un approccio forward looking come richiesto dalla normativa.


I tool di Digital CFO, che possono essere acquistati singolarmente o in combinata, non necessitano di alcun inserimento dati manuale essendo il software in grado di alimentarsi automaticamente tramite la lettura del file PDF della visura di centrale rischi di Banca d’Italia e dal bilancio in formato xbrl (forniti dall’utente).